RSPP PER DATORI DI LAVORO
rspp

RSPP – Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione

DESCRIZIONE

RSPP, acronimo di Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione, è una figura aziendale obbligatoria, secondo quanto previsto dal D.Lgs. 81/08 Testo Unico sulla Sicurezza e Salute sul lavoro. Tale figura sovraintende al Servizio di Prevenzione e Protezione e coordina tutte le attività inerenti alla sicurezza sul lavoro nell’ambito aziendale.

DESTINATARI

I destinatari possono essere i datori di lavoro, che svolgono direttamente la funzione di RSPP e in questo caso il corso è erogato in riferimento all’art.34 del D.Lgs. 81/2008 e l’accordo Stato Regioni n.223 del 21/12/2011, per cui i corsi sono modulati secondo le categorie di rischio associate all’attività (Basso, Medio, Alto).

Se invece si vuole svolgere la funzione di RSPP come attività professionale (consulente aziendale), bisogna avere un diploma e seguire un modulo base comune a tutti i settori, più eventuali altri 4 moduli specialistici per determinati settori (Agricoltura, Edilizia, Sanità, Petrolchimico); in questo caso il corso è erogato in riferimento all’art. 32 del D.Lgs. 81/2008 e l’accordo Stato Regioni n.128 del 7/7/2016.

METODOLOGIA

L’azione didattica potrà avvalersi dell’utilizzo di tecnologie informatiche e multimediali in modo da rafforzarne l’efficacia e proiettare gli allievi in un ambiente innovativo e al passo con i tempi. La metodologia formativa sarà incentrata su tecniche didattiche dirette a coniugare gli aspetti teorici e nozionistici degli argomenti trattati con quelli pratici ed operativi.

Per i moduli base  è possibile oltre alla metodologia delle lezioni frontali anche quella della  formazione a distanza (FAD) ; in ogni caso è prevista una valutazione finale e/o in itinere mediante test o colloquio.

Anche con la piattaforme FAD, attraverso l’adozione della cosiddetta didattica attiva, il percorso formativo permetterà la facilitazione della comunicazione tra partecipanti e formatori. In tale logica il docente avrà una continua percezione del grado di apprendimento del gruppo classe. Inoltre, al termine di ogni modulo didattico ai discenti verrà somministrato un questionario strutturato per la valutazione del grado di apprendimento e del feedback dei partecipanti